Vai al contenuto

Stato di Allerta

STATO DI ALLERTA livello di allerta: gialla
RISCHIO 03 dic 04 dic
Idrogeologico Rischio idrogeologico oggi: giallo Rischio idrogeologico domani: giallo
Temporali Rischio temporali oggi: giallo Rischio temporali domani: giallo
Idraulico Rischio idraulico oggi: verde Rischio idraulico domani: verde
Vento Rischio vento oggi: giallo Rischio vento domani: verde
Neve Rischio neve oggi: verde Rischio neve domani: verde
legenda Il colore delle icone rappresenta il livello di ALLERTA: Colore Verde Nessuna allerta Colore Giallo Allerta Gialla Colore Arancione Allerta Arancione Colore Rosso Allerta Rossa

Consulta le norme di autoprotezione relative ai rischi:Idrogeologico | Temporali | Idraulico | Vento | Neve

Previsioni meteo

Giovedì 03 dicembre 2020
Precipitazioni: sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati
Nevicate: nessun fenomeno significativo
Temperature: massime in sensibile diminuzione
Venti: forti dai quadranti meridionali, con locali rinforzi di burrasca
Mari: agitati l'Adriatico e lo Ionio
Venerdì 04 dicembre 2020
Precipitazioni: al mattino isolate residue, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati deboli
Nevicate: nessun fenomeno significativo
Temperature: massime in locale sensibile diminuzione
Venti: tendenti a localmente forti dai quadranti meridionali
Mari: da mossi a molto mossi l'Adriatico e lo Ionio
Tendenza per sabato 05 dicembre 2020
Previsioni: velature sempre più spesse
Tendenza per domenica 06 dicembre 2020
Previsioni: cielo molto nuvoloso e coperto con fenomeni temporaleschi diffusi
Tendenza per lunedì 07 dicembre 2020
Previsioni: cielo sereno o velato

Fonti

Le informazioni pubblicate sono un estratto

banner emergenza corona virus Il Decreto Legge 2 dicembre 2020 n. 158 è stato pubblicato ieri notte nella Gazzetta Ufficiale ed entra in vigore il 3 dicembre 2020.

Nel decreto legge si stabilisce che:

  • dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 è vietato ogni spostamento tra Regioni diverse (compresi quelli da o verso le province autonome di Trento e Bolzano), ad eccezione degli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute;
  • il 25 e il 26 dicembre 2020 e il 1° gennaio 2021 saranno vietati anche gli spostamenti tra Comuni diversi, con le stesse eccezioni (comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute);
  • sarà sempre possibile, anche dal 21 dicembre al 6 gennaio, rientrare alla propria residenza, domicilio o abitazione;
  • dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 sarà vietato spostarsi nelle seconde case che si trovino in una Regione o Provincia autonoma diversa dalla propria.
  • il 25 e 26 dicembre 2020 e il 1° gennaio 2021 il divieto varrà anche per le seconde case situate in un Comune diverso dal proprio.
Accessibility